Pages

Mi trovate anche nel mio forum nuovo di zecca!

venerdì 4 dicembre 2009

Il pastigliaggio

Dal Manuale di pasticceria e decorazione:
500 g di zucchero a velo
20 g di succo filtrato di limone
5 g di acqua
12,5 g di colla di pesce

Ammollate la colla di esce in acqua fredda x circa 10-15 minuti.
Strizzate bene,asciugate con della carta casa e mettete in un pentolino con i 5 g di acqua.
Fate sciogliere la gelatina a fuoco lento.
Setacciare lo zucchero a velo e formare una fontana...al centro versare la gelatina sciolta e il succo di limone.

Immagine

Amalgamare dapprima con una forchetta e poi impastare con le mani fino ad ottenere un composto bricioloso.
Trasferire sul piano di lavoro e impastare energicamente fino a ottenere un panetto liscio e morbido

Immagine

La preparazione è simile alla pasta di zucchero,è morbidissima e malleabilissima.
Avvolgere la pasta nella pellicola:a contatto con l'aria secca abbastanza velocemente.
A differenza della pdz,una volta asciutta diventa durissima.

9 commenti:

FeF ha detto...

ma lo sai che è da un po' di giorni che avevo in mente di mettermi alla ricerca del pastigliaccio? e tu che fai? mi scrivi la ricettuzza :))) che bello, ora posso provarlo e bizzarrirmi con le decorazioni....sbizzarrirmi...insomma...si fa quel che si può! :P
bacioni e buon fine settimana
Fiorella

FeF ha detto...

adesso fai anche il prestigiatore? fai sparire pure i commenti? ahahahah
eccomi che ti riscrivo:)
dicevo che è già da qualche giorno che avevo in mente di mettermi alla ricerca della ricetta del pastigliaccio, e tu, con mia immensa gioia, l'hai postata!!! Ora posso provarlo..solo una cosa, si può usare subito o bisogna farlo riposare? quando si deve riutilizzare, bisogna farlo ammorbidire come per la pdz?
grazie e 1000 baci ^__^
Fiorella

FeF ha detto...

mi sono appena resa conto di aver sbagliato a scrivere..non è pastigliaccio, ma pastigliaggio...che 'gnurante!!!!
ahahah

Paoletta ha detto...

L'ho pubblicato subito,prima che mi sparisse di nuobvo...ultimamente il mio pc fà di testa sua.
Dunque,lo puoi utilizzare subitissimo.
Quello ke non usi lo avvolgi ben bene nella pellicola.
Quando devi riutilizzarlo,basta manipolarlo e reipastarlo bene,col calore della mani torna morbidissimo

Alessandra ha detto...

paoleeeeeeeeeeeeeeee ma che meraviglia di ricetta......ottima per chi ha difficoltà a reperire il glucosio....
baciiiiii

dauly ha detto...

complimenti!!sono capitata qui girovagando per blog...fai delle cose bellissime e buonissime,ti ho segnata fra i preferiti!!

Paoletta ha detto...

ciao dauly,grazie,sei gentilissima.
Grazie x essere passata, x i complimenti,e x tutto :)

FeF ha detto...

grazie paolaaaaaa ^____^
bacionissimi
Fiorella

Paoletta ha detto...

Fiore,grazie a te :)
Ma che ho fatto? :)